PASSWORD RESET

Agriturismo Lago di Como Lombardia

Ciclabile Vecchia Ferrovia tra Menaggio e Porlezza

11 0

Ciclabile Vecchia Ferrovia tra Porlezza e Menaggio. Collega il lago di Como a quello di Lugano. L’itinerario ciclabile lungo la vecchia ferrovia Menaggio – Porlezza è un tragitto di facile percorrenza. Adatto anche ai ciclisti con poco allenamento, perfetto per tutta la famiglia con bambini, con un percorso sulle vie secondarie.

Iniziamo con la Storia di una ferrovia dimenticata

Per cominciare La Ciclabile Vecchia Ferrovia tra Porlezza e Menaggio. Collega il Lago di Como a quello di Lugano attraversando alcune località e una piacevole riserva naturale. La breve, ma panoramica, tratta ferroviaria tra Menaggio e Porlezza venne inaugurata nel 1884 e rimase in funzione fino all’anno 1939, cinquantacinque anni in tutto. L’idea di costruire questa ferrovia rientrò in un progetto più grande di sviluppo della rete di collegamenti tra i laghi lombardi. Il Lario, il lago Ceresio e il Verbano si dovevano collegare con l’Europa centrale attraverso il traforo del San Gottardo. Attraverso l’ausilio dei treni e dei battelli si poteva viaggiare, più o meno facilmente, da una località all’altra. Nel 1966, dopo svariate vicissitudini e due Guerre Mondiali, la linea venne soppressa e poi, negli anni successivi, disarmata.

Inoltre la Ciclabile Vecchia Ferrovia tra Menaggio Porlezza. Parte da Menaggio.

Appena a monte della cittadina lacustre di Menaggio prende il via la vecchia ferrovia per Porlezza, sul lago di Lugano. Un pannello illustrativo racconta la storia di questa linea ferrata ormai disarmata che percorreva la glaciale Val Menaggio (o Val Porlezza) e introduce i visitatori alla pedalata nella Natura tra i due laghi. Dietro la piazzola di partenza si trova anche un comodo parcheggio ma, se stai viaggiando in bici e vuoi raggiungere il percorso ciclabile direttamente da Menaggio, potrai seguire la strada secondaria che si arrampica dall’ostello sul lago fino all’inizio del tracciato . Pronti, via!

Per non parlare della Vecchia Galleria Ferroviaria

La pista ciclabile corre in mezzo alla vegetazione, parallela al corso del torrente Sanagra, inizialmente regalando scorci sulle colline circostanti e sulle montagne del lago di Como. Man mano che si avanza i boschi diventano più fitti e quello che un tempo fu il tracciato della vecchia ferrovia si distingue in tutte le sue caratteristiche. Una breve galleria ferroviaria rallegra la pedalata prima di giungere a Cardano. Nella vecchia stazione del paese è stato allestito un bar dove fermarsi per uno spuntino o per vedere le vecchie fotografie di un passato che non c’è più. Un tratto promiscuo permette di passare in prossimità di una fontana ove riempire le borracce prima di riprendere il viaggio e ricollegarsi alla vecchia ferrovia che in paese è stata in più punti interrotta e destinata ad altri usi.  Si attraversa la statale 134, la strada Regina, e ci si ritrova nuovamente su pista ciclabile.

Inoltre incontriamo La riserva naturale lago di Piano

Bene Lario, un borgo di soli 330 abitanti dove si trovava la stazione di Bene – Grona, comincia un altro piacevole tratto di ciclabile nella Natura fino alla riserva naturale lago di Piano. Questo piccolo bacino ha una superficie di soli 0,85 kmq (anche se l’intero sito occupa un’area molto più ampia). In inverno spesso ghiaccia e ci si può pattinare sopra. La riserva naturale, istituita nel 1984, è popolata da diverse specie ornitologiche e dal gambero d’acqua dolce. Seppur di modeste dimensioni, l’assetto biologico è composito. Trentasei tappe intorno al lago compongono le visite turistiche.“In bicicletta si può percorrere una sponda sterrata, quella che conduce i ciclisti al centro visite della riserva.

Infine la Ciclabile Vecchia Ferrovia tra Menaggio Porlezza. Finisce da Porlezza

Dall’area naturalistica si continua a pedalare su pista ciclabile attraversando il torrente Cuccio, costeggiando la frazione di Tavordo (comune soppresso dal regime fascista nel 1928) e raggiungendo le rive del lago di Lugano e il paese di Porlezza. Porlezza è il punto finale di questo itinerario Ciclabile Vecchia Ferrovia Menaggio Porlezza. Da qui si può decidere di tornare indietro per la stessa strada, per una via alternativa, magari sterrata, o di proseguire il viaggio in bici verso Lugano e la Svizzera come abbiamo fatto noi. Porlezza conta quasi 5000 abitanti ed è una rinomata località turistica della provincia di Como.

Non dimentichiamo Porlezza e Antonio Fogazzaro

Curioso è sapere che nella cittadina sorge la pieve di San Vittore, una delle 57 pievi risalenti al Medioevo dell’antica diocesi di Milano. Lo scrittore e poeta Antonio Fogazzaro cita più volte Porlezza nel suo romanzo Piccolo mondo antico. Nel comune di Porlezza o ne comune di Menaggio troviamo l’opportunità di affittare le E-Bike Porlezza  o E-Bike Menaggio

Il nostro agriturismo Il Talento nella Quiete dista solo 30 minuti in auto da Porlezza o Menaggio Prenota qui